Gita nel verde

Castelli visti dall'alto: sulle cime dei Monti Tuscolani tra natura, archeologia ed arte

  • Tuscolo
  • San Silvestro
  • Il Piantato
  • Monte Salomone

L’ambiente naturale
La dorsale Tuscolana con gli omonimi monti è posta ad est dei Colli Albani e rappresenta, insieme con la dorsale Artemisia, situata a sud, quel che resta dell’antica caldera del Vulcano Laziale, nota come “recinto esterno”, che ha avuto origine nella prima fase dell’attività eruttiva.
Non è un caso che gli antichi Romani avessero scelto di edificare in quest’area le loro splendide ville estive e di posizionare in tale scenario un piccolo teatro di cui sono attualmente osservabili significativi resti archeologici. Questo infatti è uno dei punti più spettacolari e panoramici dei Castelli Romani. Dalla sommità dei rilievi è possibile ottenere uno scorcio complessivo della caldera dei Monti Tuscolani e del Monte Artemisio e si possono osservare estesi boschi di castagno che si sviluppano da Colle Iano, sui versanti di Monte Cavo fino ai Monti delle Faete.
Volgendo lo sguardo al meraviglioso panorama si può assistere al volteggio della Poiana, un rapace diurno di medie dimensioni, o allo “spirito santo” del Gheppio, un piccolo falco in grado di fermarsi in verticale battendo le ali per avvistare più efficacemente le prede, costituite da piccoli roditori e lucertole. È inoltre presente nell’area la Lepre, che si nasconde a riposare sotto i cespugli di rovo. Nei bosco circostante e sui prati sono ben visibili le tracce delle scorrerie notturne del Cinghiale, che rovescia le zolle di terreno alla ricerca di bulbi, larve e vermi.

L’itinerario
L’itinerario ha inizio da Frascati che si raggiunge da Roma percorrendo la S.S. 215 “Tuscolana” (uscita n. 21 del G.R.A.) o con l’autostrada A1 Roma - Napoli (uscita Monte Porzio), seguendo poi le indicazioni per Frascati. Si prosegue poi verso il Monte Tuscolo partendo dal Piazzale Marconi proseguendo per via Catone e svoltando poi a destra per la Via del Tuscolo fino a raggiungere il piazzale omonimo adibito a parcheggio. Da qui si prosegue a piedi per la visita all’area naturalistico-archeologica del Tuscolo, tra ampi prati, lembi di bosco, resti di antiche dimore romane e panorami mozzafiato (vedi scheda).
Terminata la visita si riprende l’automobile, si torna indietro in direzione Frascati e dopo circa un km dal piazzale del Tuscolo si svolta a destra seguendo le indicazioni per Monte Porzio. All’incrocio seguente si svolta di nuovo a destra per Montecompatri e arrivati nella piazza principale del paese (piazza Garibaldi) si seguono le indicazioni per il Convento di San Silvestro, che si raggiunge dopo circa 1 km. (vedi scheda).
Dopo aver visitato il convento, passeggiato per i prati circostanti e goduto dei suggestivi scorci panoramici, si può fare una visita “botanica” al Bosco del Piantato (vedi scheda), costituito da elementi arborei di una certa rilevanza, tra cui spiccano splendidi Cerri e imponenti Roverelle. Il sentiero prende l’avvio dal piazzale del Convento; da qui si procede per 1 km lungo Via Stella Polare, fino al culmine della salita. In corrispondenza di un’abitazione privata si prende uno stradello a destra verso il bosco dei Ciufoli, lo si percorre per 100 metri e poi si gira a sinistra lungo uno stretto sentiero in discesa fino a giungere in un pianoro. Superato l’ampio prato si prosegue sulla sinistra costeggiando il muro di recinzione di Camaldoli, e poi ancora sulla sinistra in direzione del Monte Salomone. Il sentiero, ormai divenuto stradello, continua in salita lungo un muro a secco e costeggerà il bosco chiamato “Piantato”. Per arrivare a Monte Salomone (vedi scheda), ultima tappa di questo itinerario, si torna indietro sulla strada che porta al centro di Monte Compatri e poi si svolta a destra in direzione di Rocca Priora. Dopo circa 2 Km si incontra sulla sinistra il Cimitero dove si può lasciare l’auto. Sulla sinistra dopo la sbarra inizia il sentiero all’interno di un fitto bosco di Castagno in cui è possibile ammirare in Aprile-Maggio le splendide fioriture della Peonia maschio.

I comuni attraversati
Frascati, Monte Porzio, Monte Compatri e Rocca Priora.

I tempi
Per effettuare questo itinerario visitando solo le aree naturali descritte e percorendo i sentieri consigliati è necessaria un’intera giornata. Se si vogliono visitare anche i centri storici di Frascati, Monte Porzio, Monte Compatri e Rocca Priora, è preferibile dedicare almeno due giorni all’itinerario completo.

Benvenuti

welcome

Benvenuti in Argo Bed & Breakfast and Country House, il luogo ideale per andare in vacanza con il tuo cane.

 

 

Argobedandbreakfast è per non fumatori

Il B&B

about us

Argo Bed and Breakfast and Country House è situato nel comune di Lanuvio, all’interno del Parco regionale dei Castelli Romani, a pochi km da Albano Laziale. Collocato nella splendida campagna dei Colli Albani, caratterizzata dalla presenza dai famosi vitigni del Fontana di Papa, abbiamo pensato al nostro B&B come uno spazio ideale dove andare in vacanza con il proprio cane. Qui potrete giocare con lui, rilassarvi e riposare fra una visita e l’altra delle innumerevoli attrazioni naturali, culturali, archeologiche ed enogastronomiche locali.

 

Dove siamo

location

A solo 10/20 minuti in treno dalla Stazione Termini, e 27 km da Roma in auto, al 13 km sulla Nettunense, dopo Cecchina, immersi fra i vigneti del Fontana di Papa.

 

Segnalato su:

top